Attendere prego...

Archivio News

Waterpolo People

Dalle sedi della finale scudetto Under 20: Bogliasco Bene

  Pubblicato il 12 Lug 2017  13:30
Il più importante evento della pallanuoto giovanile italiana approda a Bogliasco.
Per due giorni, i prossimi 15 e 16 luglio nelle acque della Gianni Vassallo, Bogliasco Bene 1951, Circolo Canottieri Napoli, SNC Civitavecchia e AS Roma Nuoto, si daranno battaglia per mettere le mani sullo scudetto maschile Under 20.
Un poker di squadre, tra le più prestigiose della pallanuoto tricolore, si sfideranno nel tentativo di conquistare la vetta d'Italia.
Due giorni di sfide infuocate, che prenderanno il via sabato 15 alle 18.30 con la prima semifinale, quella che opporrà la Canottieri, campione nel 2014 e nel 2015, al Civitavecchia, la cui ultima delle tre vittorie collezionate in questa categoria risale ormai a 28 anni fa. A seguire, dalle ore 20, si incroceranno i padroni di casa del Bogliasco, approdati alla fase finale per il quarto anno consecutivo ma a digiuno di successi dal 2005, e la Roma, in una rivincita della semifinale che dodici mesi fa vide prevale i liguri, poi fermati in finale dalla Lazio, grande assente di questa Final Four.
Stessi orari per le gare del giorno seguente, nelle quali le perdenti dei primi due incontri cercheranno consolazione nella finalina per il terzo posto, mentre le altre due compagini lotteranno per la medaglia d'oro.
L'evento è stato presentato questo pomeriggio presso la Sala della Trasparenza della Regione Liguria a Genova, alla presenza dell'Assessore regionale alle politiche giovanili e sportive, Ilaria Cavo, dell'Onorevole Luca Pastorino, del presidente onorario della Federazione Italiana Nuoto, Lorenzo Ravina, della vicepresidente FIN, Teresa Frassinetti, del sindaco di Bogliasco Gianluigi Brisca e del presidente del Bogliasco Bene 1951, Mirko Prandini.
 
ON. LUCA PASTORINO, MEMBRO DELLA CAMERA DEI DEPUTATI
“Da bogliaschino non posso che essere orgoglioso del fatto che il mio piccolo paese ospiti un evento di eccellenza dello sport nazionale. In questo fine settimana, oltretutto in concomitanza con la festa patronale, Bogliasco avrà su di sé i riflettori di molte persone, apprestandosi ad ospitare tanti atleti, con le loro famiglie, provenienti da tutt'Italia”.
 
GIANLUIGI BRISCA, SINDACO DI BOGLIASCO
“La pallanuoto rappresenta certamente un'eccellenza ed un vanto per il nostro paese. Questo evento ci permetterà di confrontarci con grandi città ed il merito è tutto dello sforzo compiuto dalla società biancazzurra. E' un'onore per il nostro piccolo comune balzare agli onori della cronaca nazionale tramite l'impegno e la dedizione di tanti ragazzi”.
 
ILARIA CAVO, ASSESSORE REGIONE LIGURIA ALLO SPORT E POLITICHE GIOVANILI
“La Regione Liguria è davvero onorata di dare il proprio patrocinio questa importante manifestazione. Per due giorni Bogliasco e la Liguria saranno capitali dello sport giovanile in Italia. Sono certa che grazie allo sforzo dei ragazzi e della loro società, questo angolo della nostra Regione saprà attrarre su di sé l'attenzione e l'interesse del pubblico nazionale. Sono certa che saranno due giorni di grande sport”.
 
LORENZO RAVINA, PRESIDENTE ONORARIO FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO
“Con questo evento Bogliasco conferma di essere un piccolo paese con dei grandi giocatori. Quello che questa società sta facendo è un grande lavoro a livello sportivo ma anche sociale”.
 
TERESA FRASSINETTI, VICEPRESIDENTE FIN
“Descrivere la rilevanza di questo evento è quasi inutile, data la sua alta valenza. Il fatto poi che Bogliasco sia presente alle finali con la propria squadra per giocarsi a pieno le possibilità di vittoria è altrettanto importante. Arrivare a certi traguardi può sembrare scontato ma non lo è mai”.
 
MIRKO PRANDINI, PRESIDENTE BOGLIASCO BENE
“Per una società come la nostra, che rappresenta un piccolo paese di 4000 anime, è davvero un onore enorme poter ospitare una manifestazione di tale portata. Il fatto che la Federazione Italiana Nuoto abbia deciso di affidarci l'organizzazione del terzo più grande evento pallanuotistico a livello nazionale è anche un riconoscimento per quanto di buono stiamo facendo a livello di settore giovanile. Il lavoro con i ragazzi è senza dubbio il nostro punto forte ed i risultati sono lì a testimoniarlo. Ma aver ricevuto l'onere e l'onore di allestire le finali del campionato Under 20 significa che anche il lavoro che stiamo portando avanti a. Tutta la grande famiglia del Bogliasco Bene in queste settimane si livello societario è molto apprezzato, anche dal di fuori dei nostri confini regionali è profusa al massimo per riuscire a regalare agli atleti ed al pubblico che accorrerà sulle nostre tribune uno spettacolo indimenticabile. Vogliamo dimostrare di esserci meritati la fiducia concessaci dalla Fin”.
Marco Tripodi
 

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok