Attendere prego...

Archivio News

A2 maschile

Roma Vis Nova-R.N. Salerno 6-12

  Pubblicato il 10 Mar 2018  12:26
(1-5, 1-1, 2-3, 2-3)
Roma Vis Nova: Serrentino, Antonucci, Murro 2, Ferraro, Cardoni, Iocchi Gratta, Bitadze, Vittorioso 2, Vitola 1, Gobbi, Ciotti, Sofia 1, Gallo. All. Schimmenti.
Campolongo R.N. Salerno: Santini, Luongo M. 3 (1 rig.), Agostini, Polifemo, Scotti Galletta 2, Gallozzi 1, Fortunato, Cupic 2, Saviano, Parrilli 3, Spatuzzo, Pica 1, Gregori. All. Citro.
Arbitri: Collantoni e Rovida.
Superiorità numeriche: Roma Vis Nova 2/12, R.N. Salerno 3/6 + un rigore.
Note: usciti per limite di falli Polifemo (S) e Scotti Galletta (S) nel quarto tempo. SAntini (R.N. Salerno) ha parato un rigore.
 
IL COMUNICATO DELLA F.I.N.
Le triplette di Parrilli e Luongo permettono alla Campolongo Hospital RN Salerno di vincere in casa della Roma Vis Nova. Gli ospiti iniziano alla grande portandosi sul 5-1 alla fine del primo tempo con il gol di Gallozzi e le doppiette di Luongo e Parrilli, ai quali risponde Vittorioso. La seconda parte della gara si conclude 1-1: Vittorioso va a segno per gli ospiti, Parrilli per i padroni di casa. Nel terzo periodo (3-2) aumenta il vantaggio dei campani che si portano sul 9-4 ad otto minuti dalla fine della partita. Con lo stesso risultato termina anche l'ultima frazione di gioco: vincono i salernitani che consolidano la prima posizione.
 
IL COMUNICATO DELLA ROMA VIS NOVA
Troppo forte la capolista Campolongo Hospital RN Salerno per la Roma Vis Nova Pallanuoto priva di mister Alessandro Calcaterra squalificato. Per l'inizio del girone di ritorno della Serie A2 maschile di pallanuoto, in panchina c'è Vittorio Schimmenti a guidare i “leoni” romani. La Rari Nantes nella piscina del Foro Italico passa in scioltezza per 12-6 trascinata da Parrilli e Luongo: tripletta per entrambi. Gara senza storia fin dal primo quarto di gara visto il parziale di 5-1 per i campani in cui sono determinanti le doppiette dei due attaccanti e il sigillo del centrovasca Gallozzi. Per i padroni di casa segna Antonio Vittorioso. Il secondo quarto invece è equilibrato: 1-1. Ancora Vittorioso e di nuovo Parrilli per gli ospiti. Nel terzo periodo però col parziale di 3-2 Salerno, il vantaggio della squadra di mister Matteo Citro aumenta: 9-4 a otto minuti dal termine del match. La Campolongo Hospital chiude il conto con identico parziale nel quarto periodo di gioco che fissa il punteggio definitivo. Un successo che consente ai salernitani di restare al comando della classifica con 31 punti alla luce della vittoria di Latina (29 punti) a Civitavecchia nella sfida tra le seconde. La Roma Vis Nova invece rimane a quota 16, sesto posto a braccetto con La Studio Senese Cesport.
Al termine della partita mister Vittorio Schimmenti commenta: “Sapevamo che sarebbe stata dura contro la capolista. Certo, pronti via, il parziale di 0-4 ci ha tagliato le gambe. Se chiudi il primo quarto di gara 1-5 è difficile rientrare in partita, soprattutto contro una squadra superiore come la Rari Nantes; quindi, gara subito compromessa. L'imprecisione sottoporta poi ci ha impedito di continuare a sperare. Comunque, archiviamo in fretta questa sconfitta e pensiamo alla prossima partita: a Bari contro la Waterpolo non sarà facile”.
La Roma Vis Nova ora cercherà l'immediato riscatto in Puglia alle 15 di sabato 17 marzo per la 13ma giornata.
 
IL COMUNICATO DELLA CAMPOLONGO R.N. SALERNO
Basta un quarto, il primo, alla Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno per incanalare la partita sui giusti binari e spezzare la resistenza della Roma Vis Nova nella prima giornata di ritorno del campionato di pallanuoto di serie A2 maschile girone Sud. La formazione giallorossa guidata da mister Matteo Citro è scesa in vasca alle 18 di sabato 10 marzo, con la determinazione della prima della classe e l'intenzione di non lasciare nulla agli avversari, e così è stato. Una prima frazione devastante, terminata 5-1 per la Rari Nantes, che ha permesso poi ai salernitani di controllare e colpire gli avversari. Luongo e Parrilli, con una doppietta testa, e il gol di Gallozzi, hanno dato il via al pomeriggio vittorioso della formazione cara al presidente Gallozzi. Per la Roma gol della bandiera di Vittorioso. Secondo quarto di controllo, 1-1 con gol ancora di Parrilli e Vittorioso. Terzo e quarto tempo si chiudono con identico punteggio, 3-2 per la Rari Nantes, con i gol di Cupic (2), Pica, Scotti Galletta (2) e Luongo, che fissano il punteggio finale sul 12-6.
Con questa vittoria, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, raggiunta momentaneamente in vetta alla classifica dal Latina, si riprende il primo posto solitario con 31 punti.
"Abbiamo espresso un buon gioco in entrambe le fasi per lunghi tratti della gara. I ragazzi sono scesi in acqua concentrati e determinati" il commento post gara di mister Matteo Citro.

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok