Attendere prego...

Archivio News

A2 maschile

Arechi-Roma Vis Nova 10-7

  Pubblicato il 26 Mag 2018  13:23
(2-0, 2-3, 4-2, 2-2)
Tgroup Arechi: Panza, Sanges 3, Mutariello, Iannicelli, Pasca Di Magliano 2 (1 rig.), Esposito, Apicella, Iannicelli, Lobov, De Rosa 2, Baldi 1, Massa 2, Spinelli. All. Milic.
Roma Vis Nova: Serrentino, Antonucci, Murro 1, Ferraro 2 (1 rig.), Cardoni, Lijoi, De Bonis 1, Iocchi Gratta, Vitola, Gallo 1, Ciotti 2, Sofia, La Grotta. All. Calcaterra A.
Arbitri: Romolini e Schiavo.
Superiorità numeriche: Arechi 2/5 + un rigore, Vis Nova 5/6 + un rigore.
Note: usciti per limite di falli: Baldi (Arechi) nel quarto tempo.
 
IL COMUNICATO DELLA F.I.N.
Vittoria che non cambia le sorti quella del TGroup Arechi per 10-7 contro la Roma Vis Nova, perché la squadra di Milic rimane al penultimo posto in classifica e dovrà affrontare i play out salvezza. Primo tempo a favore dei padroni di casa, 2-0 firmato Sanges e Baldi, poi i capitolini entrano in partita e si riportano sul meno uno a metà gara, grazie al 3-2 del secondo parziale firmato De Bonis, Ciotti e Gallo,tutti e tre in superiorità numerica. Al cambio campo l’Arechi compie lo strappo decisivo con il 4-2 di parziale e la partita si fa più movimentata, con un rigore assegnato ad entrambe le squadre. Il quarto parziale si chiude in parità, 2-2, e non cambia le sorti del match. 
 
IL COMUNICATO DELLA ROMA VIS NOVA
La Roma Vis Nova chiude la stagione in serie A2 maschile con una sconfitta per 10-7 sul campo dell’Arechi con in acqua un roster di una media di 18,4 anni. A salvezza già acquisita in questo ultimo turno molto spazio è stato dato ai giovanissimi, praticamente a parte 4 effettivi gli altri erano tutti under 18. Con Bitadze impaginato con la nazionale georgiana, Vittorioso e Gobbi out per motivi personali, a destare l’attenzione i vari Ciotti, Gallo, Sofia, De Bonis. Nonostante una partenza lanciata da parte dei padroni di casa, nell’arco della partita i giovani leoni si sono distinti, giocando alla pari e facendosi valere. Nuove generazioni in rampa di lancio, coloro che potrebbero il prossimo anno essere in pianta stabile in prima squadra in A2. Già il DS nelle settimane precedenti l aveva parlato di ulteriori innesti dal settore giovanile per la stagione futura. “Sono molto contento di come si siano comportati i ragazzi – afferma il tecnico romano Alessandro Calcaterra – c’è stata una differenza di età e di esperienza, ma va bene così. Fa parte di quel processo di crescita che stiamo facendo compiere a questi atleti, protagonisti nei campionati giovanili. La partita è stata di buon livello ovviamente si deve ancora migliorare, si sono fatti valere”. 

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok