Attendere prego...

Archivio News

A1 Maschile

Pro Recco-Canottieri Napoli 16-3

  Pubblicato il 13 Mag 2017  08:59
(3-1, 4-0, 5-2, 4-0)
Pro Recco: Tempesti, Di Fulvio 1, Mandic, Figlioli 2, Fondelli 2, Di Somma, Sukno 2, Alesiani, Figari, Bodegas 3, Aicardi 3, Ivovic 3, Volarevic. All. Vujasinovic.
Canottieri Napoli: Rossa, Buonocore, Maccioni 1, Baviera, Giorgetti 1, Borrelli, Dolce, Campopiano, Gitto, Velotto 1, Baraldi, Esposito, Vassallo. All. Zizza.
Arbitri: Centineo e Ricciotti.
Superiorità numeriche: Pro Recco 4/5, Canottieri Napoli 2/8.
Note: in porta per la Canottieri Napoli Vassallo. Nessun giocatore uscito per limite di falli.
 
IL COMUNICATO DELLA PRO RECCO
La Pro Recco si lascia alle spalle la sconfitta di Brescia e abbatte il Circolo Canottieri Napoli per 16-3. I tre punti conquistati oggi alla "Giuva Baldini" di Camogli permettono ai biancocelesti di chiudere la regular season al primo posto. Accoppiamenti quindi definiti per la Final Six in programma a Torino tra sei giorni: venerdì, alle 15.30, la Pro Recco affronterà la vincente di Posillipo-Circolo Canottieri Napoli; dall'altra parte il Brescia sfiderà una tra Sport Management e Savona. L'eventuale finalissima è in programma sabato 20 maggio alle 17.
L'ultima di campionato regala una Pro Recco concentrata e chirurgica nello sfruttare l'uomo in più. Nel primo quarto si scatena Ivovic con tre reti "sporcate" solo dalla singola di Velotto in superiorità. Il break decisivo arriva però nei primi tre minuti del secondo tempo: il poker biancoceleste (due Sukno, Aicardi e Figlioli) traccia il solco e porta la squadra di Vujasinovic sul 7-1 a metà gara.
Pro Recco ispirata anche nei successivi otto minuti: Fondelli continua a dispensare assist vincenti, Bodegas e Aicardi sono letali al centro. La difesa mostra qualche crepa in cui si infilano Giorgetti e Maccioni che bucano Tempesti per il 12-3 di fine terzo quarto.
I biancocelesti non abbassano la guardia neppure negli ultimi otto minuti con Volarevic tra i pali: Fondelli apre e chiude il tempo, nel mezzo ecco le reti di Di Fulvio e Bodegas per il 16-3 definitivo.
"Oggi è maturato un buon risultato - afferma Andrea Fondelli - la Canottieri è un'ottima squadra anche se forse è venuta a Camogli pensando già ai quarti di finale. Lo stop di Brescia ci ha fatto capire in che cosa dobbiamo crescere e migliorare; oggi abbiamo dimostrato di aver cambiato marcia e resettato, lasciandoci alle spalle il passato. Adesso testa a Torino, due partite in cui dobbiamo dare tutto e anche di più: se vogliamo portare a casa lo scudetto serve il 120%".
 

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok