Attendere prego...

Archivio News

A1 Maschile

Pro Recco-Acquachiara 21-6

  Pubblicato il 03 Dic 2016  19:16
(5-1, 4-3, 7-1, 4-1)
Pro Recco: Volarevic, Di Fulvio F. 1, Mandic 4, Alesiani 2, Fondelli A., Di Somma E. 3, Sukno 3, Echenique 2, Figari 1, Bodegas 1, Bruni, Ivovic A. 3, Dufour. All. Vujasinovic.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Lamoglia, Del Basso, Tozzi 1, Steardo 1, Sanges, Barroso, Cupic 2, Lapenna F. 1, Ciardi, Confuorto, Lanzoni 1, Cicatiello. All. Brancaccio.
Arbitri: Cataldi e Ercoli.
Superiorità numeriche: Pro Recco 8/10, Acquachiara 3/11.
Note: nessun giocatore uscito per limite di falli.
 
IL COMUNICATO DELLA PRO RECCO

Ottava vittoria consecutiva in campionato per la Pro Recco che a Camogli batte l'Acquachiara per 21-6
A differenza delle precedenti partite casalinghe, i biancocelesti partono subito forte e chiudono il primo parziale sul 5-1 con la doppietta di Ivovic e le singole di Mandic, Sukno e Bodegas. I napoletani guidati da Porzio - assente perché impegnato con la nazionale canadese - reagiscono nel secondo quarto e bucano per tre volte Volarevic con Lapenna, Cupic e Lanzoni. Due magie di Mandic e le singole di Figari e Sukno, imbeccato da un passaggio strepitoso di Di Somma, conducono le squadre al cambio campo sul 9-4. 
Partita che non cambia nel terzo tempo; il pubblico si diverte e applaude la prodezza di Echenique: mancino magistrale che sfida le leggi della fisica e non lascia scampo a Lamoglia. Vujasinovic concede minuti a Dufour e la Pro Recco allunga il divario sull'Acquachiara portandosi sul 16-5 (7-1 il parziale).
Gli ultimi otto minuti si trasformano in un allenamento in vista della sfida che sabato prossimo vedrà i biancocelesti impegnati a Dubrovnik, nella sfida ai campioni d'Europa in carica. 
"Sono state due settimane pesanti, ma abbiamo affrontato tutte le partite e tutti gli allenamenti con la testa - afferma Edoardo Di Somma -. Oggi abbiamo approcciato bene la gara, siamo andati subito sopra e abbiamo evitato imprevisti. Adesso c'è la partita con lo Jug, sarà un match difficile, sono una grandissima squadra, ma noi abbiamo le carte in regola per dire la nostra".
 
IL COMUNICATO DELLA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA
L'esito della gara non era in discussione. Si sperava, però, che la Pro Recco potesse giocare con il piede un po' sollevato dall'acceleratore, visto che tra l'altro i biancocelesti in settimana avevano giocato anche in Champions. Invece la squadra di Vujasinovic è partita a razzo volando sul 5-0 con gol tutti stranieri: doppietta di Ivovic e reti singole di Bodegas, Mandic e Sukno. In chiusura di tempo è arrivato il primo gol biancazzurro: lo ha messo a segno Vincenzo Tozzi.
Brancaccio, che ha sostituito Porzio in panchina (il tecnico è ad Atene con il Canada), giustamente ha dato grande spazio ai giovani. La Pro Recco, invece, in squadra non ne ha messi e progressivamente ha allargato la forbice tra le due squadre fino al +15 finale. Ricordiamo che la Carpisa Yamamay Acquachiara ha dovuto fare a meno in questa gara dello squalificato Krapic e del canadese Robinson, ad Atene con Porzio.

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok