Attendere prego...

Archivio News

Waterpolo People

Under 17 A: risultati, tabellini e commenti

  Pubblicato il 14 Apr 2119  18:46
Terza giornata di ritorno - Domenica 14 aprile
 
Girone 1
 
SAVONA-SORI 10-0 (2-0, 4-0, 1-0, 3-0)
Carige Savona: Valenza, Merkaj R. 1, Magliano, Zunino 2, Taramasco N., Bragantini M. 1, Urbinati 2, Giovanetti, Di Murro 2, Maricone, Savarese 1, Recagno 1, Davini. Allenatore: Mistrangelo F..
Rari Nantes Sori: Benvenuto S., Vacca, Di Tirro, Capurro, Cavassa, Crovetto, Nania. Allenatore: Iarossi.
Arbitro: Rogondino.
Superiorità numeriche: nessuna.
Note

• Usciti per limite falli: nessuno.
• Sori con 7 giocatori a verbale.
Roberto Sanguineti
Carige Savona

QUINTO-PRO RECCO 6-6 (2-3; 1-1; 1-0; 2-2)
Iren Genova Quinto: Serra, Perongini, Ferrero, Villa 3, Gambacciani, Piatti, Navone 2, Gilardo, De Micheli 1, Vassallo, Corrado, Dellacasa, Noli. All. Luca Bittarello
Pro Recco: Terrile, Lauretta D., Brolis, Camolada 1, Rossi, Grasso, Lauretta F. 4, Pelliccia, Morello, Biallo 1, Trovò, Schenone, Perrone. All. Milos Ciric
Arbitro: Cavallini.
Superiorità numeriche: Quinto 4/11, Pro Recco 1/11.
Note: Grasso (R) a 37” dal termine del terzo tempo, Biallo (R) a 4’10” e Corrado (Q) a 2’11” dal termine del quarto tempo, espulsi definitivi con sostituzione per raggiunto limite di falli.

LAVAGNA 90-DINAMICA TORINO 11-9
Arbitro: Brasiliano
 
CAMOGLI-BOGLIASCO 8-12
Arbitro: Savino

CLASSIFICA: Savona 30; Bogliasco 24; Quinto 16; Sori 13; Lavagna 90 e Pro Recco 11; Dinamica Torino 9; Camogli  3
 
***
 
Girone 2
 
VELA ANCONA-PLEBISCITO 6-7
Arbitro: Ialeggio
 
PRESIDENT BOLOGNA-FLORENTIA 2-15
Arbitro: Paduano

PALLANUOTO TRIESTE-LIBERTAS PERUGIA 7-8
Arbitro: Minelli
 
BRESCIA-SPORT MANAGEMENT 13-5
Arbitro: Pagani Lambri

PALLANUOTO TRIESTE-LIBERTAS PERUGIA 7-8 (1-1, 2-2, 2-3, 2-2)
Pallanuoto Trieste: Seppi, Medici, Mladossich 3, Diomei 1, Balestra, Rigoni, Stocco 1, Bonanno 2, Cotugno, Esposito, Russo, Levis, Maiolo. All. Krstovic.
Libertas Rari Nantes Perugia: Braconi, Chiucchiù 1, Arcangeli 1, Cammarota, Fornaciari Da Passano 2, Biancalana, Milletti 3, Giuliani, Pellegrini, Saetta 1, Grigi, Cotroneo, Marsili. All. Marinelli.
Arbitro: Paduano.

IL COMUNICATO DELLA LIBERTAS RARI NANTES PERUGIA
Importante vittoria per la Libertas Rari Nantes Perugia, che con questi tre punti conferma la terza posizione nella classifica parziale del girone. Partita combattuta con grinta e determinazione dai ragazzi di Marinelli, un po’ spaesati il primo tempo nella monumentale vasca di Trieste, ma reattivi e decisivi nella seconda parte dell’incontro. Dopo due quarti in equilibrio il Perugia raggiunge il massimo vantaggio nella terza frazione. Rimontato dai casalinghi, riesce a reagire conquistando la vittoria finale, malgrado gli ultimi due minuti di gioco giocati senza allenatore, espulso per proteste. Niente da dire sulla squadra umbra, che in difesa è riuscita ad annientare 7 degli 11 attacchi in superiorità numerica del Trieste. Soddisfatto il Mister Marinelli, che elogia soprattutto le capacità caratteriali dei suoi atleti, che hanno reagito positivamente ai momenti di difficoltà incontrati, mantenendo lucidità mentale e credendo nella vittoria fino alla fine. Dopo la pausa pasquale il Perugia affronterà la formazione del Brescia, prima in classifica e successivamente il recupero contro il Bologna.
 
CLASSIFICA: Brescia 30; Florentia 27; Libertas Perugia* 18; Pallanuoto Trieste 15; Sport Management 12; Vela Ancona 9; Plebiscito 6; President* 0
*una gara in meno
 
***
 
Girone 3
 
ALMA NUOTO-ROMA NUOTO 7-6
Arbitro: Giacchini
 
ZERO9-ROMA VIS NOVA 4-14
Arbitro: Scillato
 
PESCARA-SAN MAURO 4-8
Arbitro: Baretta
 
WATERPOLO BARI-LAZIO 19-8

Arbitro: Cascone
 
CLASSIFICA: Roma Vis Nova 30; San Mauro 21; Alma Nuoto 19; Roma Nuoto e Waterpolo Bari 16; Zero9 13; Pescara 3; Lazio 0
 
***
 
Girone 4
 
ACQUACHIARA-TELIMAR PALERMO 7-8 (0-2, 1-0, 2-3, 4-3)
Arbitro: Barra
Reti della Carpisa Yamamay Acquachiara: De Gregorio (3), Maietta (2), Capuozzo (1),  Scardamella (1),
Reti del TeLiMar Palermo:  Occhione (3),  Cesarò (2),  Barsalona (1), Immordino (1), Messana (1)
Superiorità numeriche: Acquachiara  2/5, TeLiMar 2/2 + 1 rigore
 
R.N. SALERNO-ORTIGIA 14-3
Arbitro: Vildacci
 
ARECHI-CATANIA 5-4
Arbitro: Petraglia
IL COMMENTO DI ZOLTAN FAZEKAS (allenatore del Catania): "Stiamo lasciando per strada punti importanti, quindi dobbiamo subito cambiare rotta perché evidentemente ci manca qualcosa per riuscire a finalizzare e a chiudere le gare”.

MURI ANTICHI-POSILLIPO 6-11
Arbitro: Acierno

CLASSIFICA: Posillipo e Telimar Palermo 28; Arechi 16; Catania 15; R.N. Salerno 13; Ortigia 12; Acquachiara e Muri Antichi 3

 

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok