Attendere prego...

Archivio News

Waterpolo People

Under 15 femminile - Gironi di semifinale: risultati della terza giornata, classifiche e qualificate

  Pubblicato il 07 Giu 2119  16:14
RISULTATI, CLASSIFICHE E QQUALIFICATE SU
 
F&D H20 IN FINAL EIGHT
(comunicato stampa) - Dopo l’under 19, è gioia anche per l’under 15. L’F&D H2O Velletri, nel suo percorso di affermazione veloce e costante nel panorama pallanuotistico nazionale, conquista la seconda finale scudetto di categoria giovanile dopo una spedizione trionfale in Sicilia per la disputa delle semifinali. Le due vittorie in tre partite consentono alle veliterne di staccare il pass per la finaleight, in programma ad agosto: un punto di partenza prestigioso. Dopo il tour de force con le tre gare in due giorni, il coach Matteo Calcagni ha ripercorso l’esperienza isolana del team di Velletri: “C’è grande soddisfazione, siamo tra le prime otto in Italia ed un motivo di orgoglio per me, per le ragazze, per la società…per tutti noi”.
L’F&D H2O ha affrontato Ekipe Orizzonte, Cosenza e Como. Il tecnico ha analizzato, partita per partita, la crescita delle sue atlete: “Contro il Cosenza abbiamo fatto un’ottima vittoria, siamo stati sempre avanti a e metà gara avevamo quattro gol di vantaggio. Il risultato non è mai stato in discussione, anche se loro si sono rifatte sotto alla fine. Era fondamentale chiudere con un successo per rompere il ghiaccio in un clima di stanchezza, dovuta al viaggio, e tensione”. Al 12-10 rifilato alle calabresi ha fatto seguito lo stop contro L’Ekipe, padrona di casa: “Nei primi due tempi contro Ekipe Orizzonte abbiamo giocato bene e sprecato tanto. Poi hanno preso il largo, ma ci tengo a dire che ce la siamo giocata. Quando però hanno dilagato, la mia scelta è stata quella di far giocare tutte in vista della gara del pomeriggio. Il passivo è eccessivo, ma comunque la sconfitta è giusta”.
Tutto rimandato all’ultima partita, con l’11-5 che vale le finali: “Siamo entrate convinte all’ultima contro Como, lucidi e consapevoli. La partita è stata messa sul binario giusto dalle ragazze”. Un risultato lusinghiero per il quale mister Calcagni non nasconde la propria gioia: “Siamo al lavoro da tre anni con questo gruppo, sono contento per le ragazze e per la società. Queste sono le basi per il futuro, abbiamo vinto il campionato under 13 e abbiamo una finaleight con l’under 15. Speriamo di proseguire così, lavorare bene questi mesi per non fare la comparsa ad agosto. Affronteremo” – dice il tecnico – “le squadre migliori d’Italia, alcune molto favorite e altre meno. Abbiamo due mesi per lavorare e non fare le vittime sacrificali”. In ultimo, l’allenatore ha ringraziato il presidente Perillo, mister Danilo Di Zazzo, i genitori e i dirigenti. Adesso il tempo di riprendersi dall’euforia della vittoria e di nuovo tutte in acqua. Complimenti alle ragazze.
F&D H2O VELLETRI: Aprea Andreacarola, Giuliano Sara, Falletta Aurora, Attenni Ludovica, Ducci Claudia, Picca Giorgia, Mele Giorgia, Cappelluti Aurora, Cianfarani Emanuela, Castorina Giorgia, Iacomino Chiara, Aprea Ginevra, Gaibisso Martina, Di Giacomantonio Dalila. Allenatore: Matteo Calcagni. Dirigenti: Riccardo Gaibisso, Antonio Aprea.
Rocco Della Corte
 
ACQUACHIARA TRA LE PRIME OTTO SQUADRE D'ITALIA
(comunicato stampa) - Missione compiuta per le Ach Girls Under 15 di Barbara Damiani, che approdano alla Final Eight Scudetto, in programma a Roma a metà agosto, classificandosi al secondo posto del girone di S.Maria Capua Vetere.
Raggiunta aritmeticamente la qualificazione battendo ieri i Castelli Romani (16-4) e stamattina (23-1) la Vela Ancona, la Carpisa Yamamay Acquachiara ha giocato nel primo pomeriggio la terza e ultima gara contro le spezzine della Venere Azzurra, che si sono imposte con il punteggio di 6-5. Questa la formazione dell'Acquachiara con i gol realizzati durante il torneo: Gaito, Zizza 5, Di Maria 15, Laierno 3, Corrado 3, Di Palma 2, Tarsia 1, Scarpati R. 1, Ianniello, Carotenuto 12, Carraturo 1, Esposito 1, Imperatrice, Lazzari, Turco.
E' la seconda finale scudetto stagionale conquista dall'Acquachiara dopo quella ottenuta dall'Under 20 di Mauro Occhiello.
 
IMPERIA OUT
(comunicato stampa) - Dopo un percorso emozionante, la Rari Nantes Imperia Under19 si ferma alle semifinali nazionali. Le ragazze di Merci Stieber brillano al sabato ma accusano oltremodo stanchezza e tensione nei match della domenica. 
Alla piscina Colzi-Martini di Prato, le giallorosse battevano Splash Nuoto, 10-8, guadagnandosi l'accesso alle semifinali nel girone toscano. Il palcoscenico della fase successiva è la piscina Bellariva di Firenze dove le imperiese affrontano le locali, Acquachiara e NC Milano. 
Imperia scende in acqua, alle 18 del sabato, contro le campane. L'avvio è decisamente pessimo e le scorie della sfida mattutina si fanno sentire. All'inversione di vasca però le Rari-Girls mostrano i muscoli e in tre minuti ribaltano il risultato con un parziale di 4-0, grazie alla tripletta di Accordino ed ai gol di Ferraris ed Anna Amoretti. Nel finale il portiere Giai abbassa la saracinesca e diventa grande protagonista: prima neutralizza il penalty della possibile parità poi ipnotizza le avanti avversario per ben due volte in situazioni di uno contro zero. Alla sirena finale, il tabellone recita 5-4 per la Rari.
Purtroppo la musica cambia nelle partite della domenica. Le Rari-Girls sembrano stanche e non ancora pronte ad affrontare così tanti impegni in poche ore. Peraltro il sorteggio non è benevolo e la Rari gioca due partite in quattro ore, a cavallo del pranzo.
Contro la Rari Nantes Florentia, Imperia rimane in partita nei primi minuti: il centroboa Anna Amoretti firma il primo pari poi le fortissime toscane (quattro gigliate giocano stabilmente in A1) scappano nel punteggio. Ad inizio del secondo periodo, capitan Mirabella sigla il 2-4 che potrebbe riaprire il match ma, all'azione successiva, Florentia da il via alla goleada terminata poi 17-2.
La sfida contro Milano diventa così decisiva per il passaggio del turno. Le squadre  dapprima si pungono a vicenda (2-2 il primo parziale), poi la Rari si blocca mentre le milanesi continuano a marciare. All'intervallo lungo il tabellone dice 6-2 per le lombarde. La Rari limita i danni e prova l'assalto negli ultimi minuti: le giallorosse giocano col 'coltello tra i denti' ma Milano conserva il doppio vantaggio e vola alle finali col risultato di 8-6.
Il cammino si ferma a Firenze ma le Rari-Girls hanno emozionato e soprattutto hanno saputo lottare guidate da Merci Stieber, rendendo orgogliosi società e tifosi giallorossi.
 
R.N.IMPERIA - ACQUACHIARA 5-4 (1-3; 0-1; 4-0:0-0)
IMPERIA - Giai, Amoretti M., Martini, Platania, Amoretti A. 1, Mirabella, Cappello, Ferraris 1, Cerrina, Accordino 3, Rosta, Sattin, Repola
Note: uscita per limite di falli n.3 Acquachiara nel quarto tempo
 
R.N.IMPERIA - R.N.FLORENTIA 2-17 (1-4; 1-4; 0-5; 0-4)
IMPERIA - Giai, Amoretti M., Martini, Platania, Amoretti A. 1, Mirabella 1, Cappello, Ferraris, Cerrina, Accordino, Rosta, Sattina, Ruma, Iazzetta.
FLORENTIA - Banchelli, Guerci, Mandelli 2, Cordovani 3, Francioni 4, Nesti 3, Bessi 1, Lepore, Morelli 1, Bonaiuti 2, Mugnai 1, Giglioli, Sabatini.
Note: uscita Martini (I) per limite di falli nel quarto tempo
 
R.N.IMPERIA - NC MILANO 6-8 (2-2; 0-4; 1-1; 3-1)
IMPERIA - Giai, Amoretti M., Martini, Platania, Amoretti A. 1, Mirabella 2, Cappello, Ferraris, Cerrina, Accordino 2, Rosta 1, Sattin, Repola
MILANO - Friz, Iglio, Moroni, Di Lernia, Murer cap., Negri, Arcari, Campo, Pinto, Zandali, Beretta, Di Meo, Di Pierro. All.: Binchi

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok