Attendere prego...

Archivio News

Waterpolo People

Guarda qui il video della nuova puntata di Pallanuotando

  Pubblicato il 24 Mag 2118  07:32
CLICCA SU
 
Sono Danilo Ghio, presidente di Chiavari Nuoto, e il suo responsabile del nuoto, nonchè vice presidente della FIN regionale Claudio Zadra, gli ospiti della 28° puntata di Pallanuotando.
Arrivano alla viglilia dell'ultima, palpitante partita della squadra verdeblu che deciderà delle sue sorti in serie A2, ma anche dopo l'importante aggiudicazione pubblica, dopo gara d'appalto, della gestione della piscina Ravera per i prossimi 5 anni .
Con essi si esamina il filmato sul torneo di serie A1, ec anche un filmato di presentazione degli accoppiamenti play-off e play-out della F6 di Siracusa.
Nando Pesci parla delle sue nazionali giovanili e del modello sfruttato da molte società costituito dall'inserimento progressivo di giovani in prima squadra, ciò che sviluppa il dibattito in capo alle società più povere che non possono investire in giocatori costosi o in stranieri di grido.
Al telefono interviene Enrico Antonucci, presidente dela Rapallo Nuoto, a celebrare il 3° posto in campionato e l'ammissione in Europa delle gialloblu.
Segue il filmato del campionato di A2. La voce da bordovasca viene riservata a Matteo Spigno, Jacopo Celli e Alessandro Barattini del Camogli.
Un ritratto sui giovani, con le loro ambizioni e i loro sacrifici viene riservato a Jacopo Chiavaccini e Alessio Pellerano.
Uno sguardo sul Pescara e sulle sue ambizioni viene presentato da Amedeo Pomilio, nuovo dirigente abruzzese e figlio di quel Gabriele Pomilio di cui si ricorda oggi il primo anniversario della scomparsa.
Robert Dinu, indimenticato portiere olimpico della nazionale romena e naturalizzato italiano, ci parla del titolo regionale Under 15B vinto dai suoi ragazzi in settimana.
Chiude un servizio che arriva dalla tv ungherese sulle prodezze di Victor Nagy a difesa della propria porta che 'dice no' agli attaccanti del Ferencvaros, permettendo allo Szolnok, che pareva spacciato dopo gara-uno, la vittoria in gara due dei playoff ungheresi in attesa di gara-tre: uno spettacolo per gli intenditori di buona pallanuoto.

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok