Attendere prego...

Archivio News

Waterpolo People

Gran colpo del Rapallo: ha preso Bujka

  Pubblicato il 26 Mag 2119  15:02
(comunicato stampa Rapallo Pallanuoto) - Detto, fatto. Archiviato da sole due settimane il campionato di A1 femminile, il Rapallo Pallanuoto è già proiettato alla prossima stagione. E lo fa piazzando un primo, grande colpo di mercato. A indossare la calottina gialloblu sarà infatti Barbara Bujka, nata a Budapest nel 1986, ruolo centroboa, mancina, una lunga militanza nella nazionale ungherese (con cui, tra l’altro, ha partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012 e ha conquistato l’oro agli Europei di Budapest nel 2016). Per quanto riguarda la carriera nei club, Barbara ha sollevato la Coppa Len nella stagione 2013-2014 quando militava nell’Olympiakos, in Grecia. La fuoriclasse ungherese vanta anche trascorsi nel campionato italiano, tra le fila di Orizzonte Catania, Varese Olona e Despar Messina.
Barbara, che è molto legata alla sua famiglia e ha due cani che adora, ha anche il brevetto di allenatore di pallanuoto e, tra un mese, affronterà l’esame per conseguire il Master in Sport Management. Tre, le curiosità: ha appreso tutti i segreti della pallanuoto da suo papà, le sue più grandi tifose sono le nonne e ha conseguito un diploma in Pasticceria.
Bujka, che approda a Rapallo dopo la partenza di Amarens Genee (che torna in Olanda per motivi di lavoro) porterà un contributo fondamentale in termini di qualità ed esperienza all’interno della rosa gialloblu.
«Ho scelto il Rapallo Pallanuoto perché mi piacciono molto le idee del presidente Enrico Antonucci e dell’allenatore Luca Antonucci, oltre alla squadra e alla città - racconta Barbara - Con il Rapallo voglio vincere tutto il possibile. Spero di aiutare le altre ragazze con la mia esperienza e sono sicura che, insieme, potremmo giocare un bel campionato».
«Conoscevamo l’atleta e da tempo eravamo in contatto con lei: con la partenza di Genee, si è concretizzato l’arrivo di Barbara - spiega il presidente gialloblu Enrico Antonucci - Abbiamo scelto Bujka perché avevamo bisogno di una giocatrice “di peso”, un punto di riferimento in attacco e un elemento di grande esperienza. L’obiettivo è quello di rendere la rosa sempre più competitiva e performante, e per fare questo c’è bisogno di giocatrici come Barbara Bujka, che rappresentino un valore aggiunto per la squadra».
Silvia Franchi

 

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok