Attendere prego...

Archivio News

Serie B maschile

Waterpolo Verona-Brescia Waterpolo 5-11

  Pubblicato il 03 Feb 2018  22:18
(1-3, 1-3, 1-3, 2-2)
WATERPOLO VERONA: Compri, Bellisola, Zumerle, L. Benassuti, Zanetic 4, A. Benassuti, Biondani, Zamperioli, Petrozza, Cametti 1, Smarra, Zollo. All. Cattaruzzi .
BRESCIA WATERPOLO: Massenza, G. Garozzo, Zugni, Legrenzi 1, M. Garozzo 1, Dalla Bona, Tortelli 1, Tononi 5, Pietta 2, Zanetti, T. Gianazza 1, Sordillo, M. Gianazza. All Sussarello
ARBITRO: Pavanetto.
NOTE: usciti per limite di falli, nel secondo tempo Tommaso Gianazza e nel quarto Legrenzi (entrambi del Brescia).
 
IL COMUNICATO DELLA WATERPOLO VERONA
Prima sconfitta interna della stagione di serie B maschile di pallanuoto per i ragazzi della Waterpolo Verona fermati, tra le mura amiche della vasca Sport Management dello Sporting Club Fumane (VR), dalla Waterpolo Brescia, capolista del girone 2, che si impone 5-11.
La formazione padrona di casa, nonostante le 4 reti del solito trascinatore Zanetic, è sempre costretta a inseguire con gli ospiti che, trascinati dalle cinque marcature di Tononi, non lasciano mai il pallino del match alla formazione di mister Cattaruzzi. Neanche l'espulsione, per raggiunto limite di falli gravi del centroboa bresciano Gianazza, cambia le cose e Verona è costretta alla resa.
FABRIZIO CATTARUZZI (allenatore Waterpolo Verona): “Purtroppo c’è poco da dire i nostri avversari sono stati più forti di noi. Per giocarcela avremmo dovuto essere perfetti, cosa che non è accaduta anzi alcuni giocatori sono apparsi sottotono. Finito questo ciclo di partite ora arriveranno gare più alla nostra portata e dovremo farci trovare pronti”.
Roberto Nardella
 
IL COMUNICATO DEL BRESCIA WATERPOLO
Altra vittoria in doppia cifra da parte del Brescia Waterpolo che, così, prosegue a punteggio pieno nel girone 2 di serie B: nel derby in casa della Waterpolo Verona – giocato a Fumane e valido come terza giornata del torneo -, i ragazzi di Aldo Sussarello passano per 11 a 5, confermando un inizio di stagione davvero positivo. Il divario di sei reti potrebbe lasciar pensare a una partita piuttosto agevole per Zugni e compagni, ma proprio non è andata così: i bresciani hanno dovuto dare fondo alle proprie energie – sia fisiche che mentali – per avere la meglio su un avversario molto battagliero e con un elemento – Zanetic – di grande livello. A complicare le cose in casa Brescia, anche l’uscita di scena, a neanche metà gara, del centroboa Tommaso Gianazza, per raggiunto limite di falli gravi. In gran spolvero Nicola Tononi, con cinque sigilli, il miglior realizzatore della serata; di fatto, vittoria sofferta per il Bs Wp, ma, proprio per questo, di piena soddisfazione.
«Sono contento – commenta il tecnico bresciano, Sussarello -, ci siamo espressi con carattere in un campo ostico, meritando i tre punti in modo netto. Come con la Mestrina, siamo partiti bene, poi le cose si sono complicate per qualche nostra svista, per le tre espulsioni di Tommy Gianazza e anche perché, a quel punto, loro hanno incominciato a marcare in maniera molto pesante. Il nostro pregio maggiore è stato quello di non perdere la calma mantenendo sempre una buona concentrazione; sì, siamo stati bravi soprattutto mentalmente, con prove individuali di qualità come quelle di Legrenzi e Zugni, ottimi nel sacrificarsi andando anche in boa, di Massenza, efficace nel neutralizzare un uno contro zero quando eravamo sul 3 a 1, e di Tononi, preciso sotto porta. In alcune azioni offensive abbiamo commesso qualche ingenuità di troppo ma ci può stare, l’età media del gruppo è molto bassa; in ogni caso, sono convinto che, giocando con questo impegno, rimedieremo a questo tipo di errori».       

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok