Attendere prego...

Archivio News

Serie B maschile

Wasken Fanfulla-Modena 11-5

  Pubblicato il 22 Feb 2015  09:38
(3-1, 3-1, 3-2, 2-1)
Wasken Fanfulla: Ruggieri, Vanelli, Grassi, Boccali 2, Pederzoli 2, Tortelli 3, Damonte 2, Buongiorno 1, Manfredi 1, Turelli, Vignali, Favini. All. Crimi.
Modena: Brida, Franceschetti, Caroli, Marzola, Rastelli, Massa 1, Vignoli 1, Calabrese, Gavioli, Gandolfi, Montante, Gualdi 1, Fei 2   All. Araldi A.
Arbitro: Cirilllo.
Superiorità numerica: Wasken Boys 3/8  Modena 2/8.
Rigori: Wasken Boys 1/1, Modena 0/1.
 
IL COMUNICATO DELLA WASKEN FANFULLA
Dopi l’importante successo di Ancona e la partita della Nazionale Italiana di giovedì a Lodi l’ importante è mantenere la giusta concentrazione per affrontare un match che la classifica va pensare essere abbordabile. Tra i padroni di casa manca Zucchelli fermato un turno per proteste e tra gli ospiti è assente Melotti per scorrettezze nei confronti di un avversario nel match precedente.
Il primo gol lo siglano gli ospiti con Massa che sfrutta una superiorità numerica, ma i lodigiani pareggiano con Tortelli dall’ esterno a uomo in più, poi con Boccali ed infine con Damonte in contropiede. La prima frazione termina 3 a 1.
Crimi chiede intensità e alla ripresa sigla ancora Boccali il 4 -1 ma Fei con una bella rovesciata da boa porta gli ospiti a -2. Ci pensa però di nuovo Tortelli a uomo in più ad allungare e Pederzoli a fissare il risultato sul 6-2. Sale in cattedra anche Ruggieri che para un rigore.
Il terzo tempo si apre con la rete in contropiede di Buongiorno che ben servito batte Brida con un diagonale prima che ancora Fei vada in gol. Pederzoli fa tutto da solo e con l’ uomo sulle spalle da posizione molto defilata supera Brida con un diagonale. Per il Modena segna Gualdi. Damonte subisce un colpo che richiede l’ intervento del medico che certifica la rottura di un dente. Ma il ligure vuole continuare a giocare e così in contropiede a 2” dal termine del tempo si procura un rigore, decide di tirarlo e batte il portiere sotto la traversa fissando il risultato sul 9 – 4.
In apertura di quarto tempo va in gol ancora Tortelli con una caparbia entrata, segna Vignoli per il Modena ma Manfredi in contropiede sigla la rete dell’ 11 a 5 con il quale si chiude il match
Crimi: “Era importante mantenere la concentrazione sull’ obbiettivo e avevo chiesto ai ragazzi di cercare di mettere subito il match dalla nostra parte prima possibile. Sono soddisfatto perché a metà match eravamo 6 a 2. Ora iniziamo a pensare al Piacenza".
Vanazzi (ds): "Ho dichiarato che dobbiamo sfruttare il doppio turno casalingo e siamo partiti bene con il Modena. Adesso pensiamo al Piacenza perché con la vittoria di ieri sull’ Ancona (8-7)  il Ravenna ha dimostrato di essere, oltre al Bergamo, l’avversario con cui contendersi i playoff. Abbiamo 2 punti di vantaggio e li dobbiamo tenere fino alloscontro diretto tra 15 giorni"
S. Reggiunenti
 

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok