Attendere prego...

Archivio News

Serie B maschile

Brescia Waterpolo-Libertas Perugia 15-1

  Pubblicato il 05 Mag 2018  19:19
(5-0, 5-0, 3-0, 2-1)
Brescia Waterpolo: Massenza, Laurini, G. Garozzo 1, Legrenzi 4, M. Garozzo 1, Dalla Bona 1, Tortelli 1, Tononi 2, Botturi, Zanetti 2, T. Gianazza 3, Sordillo, M. Gianazza. All. Sussarello.
Libertas Autonoleggi Bevilacqua Perugia: Di Meo, Pennicchi, M. Cimbali, Calandra 1, Testi, Bartocci, Fornaciari, Corradi, T. Milletti, M. Milletti, Arcangeli, N. Cimbali, Rossi. All. Marinelli
Arbitro: Di Grazia.
Note: usciti per limite di falli Dalla Bona (Brescia) nel quarto tempo.
 
IL COMUNICATO DEL BRESCIA WATERPOLO
Altri tre punti conquistati con autorevolezza e la quindicesima vittoria consecutiva va in archivio senza problemi: a Mompiano, il Brescia Waterpolo supera con un eloquente 15 a 1 la Libertas Perugia e continua così la sua corsa in solitaria in testa alla classifica del girone 2 di serie B maschile. Grazie a una difesa davvero solida, oggi, tutto facile per la squadra di Aldo Sussarello, nonostante le assenze di capitan Zugni e Pietta: gli umbri provano a creare qualche problema ai padroni di casa ma, in copertura, le perfomance biancazzurra non fa alcuna grinza e, nello svolgersi del match, l’intraprendenza e la buona volontà del Perugia perdono progressivamente consistenza. In attacco, Tortelli (oggi capitano) e compagni colpiscono con puntualità e i conti si chiudono in fretta (10 a 0 il punteggio al cambio di panchine); di rilievo l’esordio di Francesco Botturi (classe 2000), bravo a far da riferimento in posizione di centroboa, con varie espulsioni guadagnate.
«Il risultato odierno nasce da una prova difensiva molto buona – commenta coach Sussarello -: per quattro tempi, il nostro pressing ha smontato ogni loro iniziativa offensiva. Hanno provato a portare in marcatura i nostri attaccanti ma la musica non è cambiata: la vera differenza l’abbiamo fatta giocando da squadra, e bene, dietro. Poi, sotto porta siamo stati lucidi quel che occorreva per prendere il largo. Buona la prestazione di Botturi, ha lavorato bene da boa, in difesa, ha fatto il suo».

IL COMUNICATO DELLA LIBERTAS RARI NANTES AUTONOLEGGI BEVILACQUA PERUGIA
Brutta sconfitta e pessima partita per i perugini che, deconcentrati dal primo minuto di gioco, incassano due parziali fotocopia ( 5-0) e vanno all’intervallo lungo sotto di 10 reti. L’incontro con i capolista è compromesso, senza possibilità di replica, al contrario dell’andata, dove il Brescia aveva si prevalso, ma il Perugia si era difeso con dignità, lottando fino alla fine. Questa volta il match è partito veramente male per la Bevilacqua, che ha mollato da subito, senza alcuna reazione, subendo in pieno la superiorità degli avversari. Per il coach Marinelli l’incontro è da cancellare, per la superficialità con cui i suoi ragazzi lo hanno affrontato. Dopo la tanto attesa vittoria della scorsa settimana, c’è stato un rilassamento mentale e purtroppo questo risultato distanzia gli umbri dalla penultima squadra in classifica, il Como pallanuoto, di 7 lunghezze, a sole tre giornate dal termine del campionato.
 

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok