Attendere prego...

Archivio News

A2 maschile

Lavagna 90-Imperia 8-9

  Pubblicato il 10 Dic 2016  19:27
(3-1, 2-3, 1-3, 2-2)
DiMeglio Lavagna 90: Graffigna, Bassani 3, Luce, Pedroni M., Solari, Cimarosti 2, Magistrini, Agostini 1, Cotella, Martini, Pedroni L., Parisi 2, Casazza. All. Risso.
Imperia: Conti, Mensi, Ramone, Rocchi, Pedio, Tabbiani, Durante 1, Corio 1, Novara, Somà 4 (2 rig.), Rocchi, Cesini 3, Merano. All. Pisano
Arbitri: Bensaia e Camoglio
Superiorità numeriche: Lavagna 1/10, Imperia 5/8 + 2 rig.
Note: espulsi per proteste Parisi (L) nel terzo tempo e Risso (All. Lavagna) tra il terzo e il quarto tempo. Usciti per limite di falli Pedroni (L), Casazza (L) e Mensi (I) nel quarto periodo. Osservato prima dell'inizio dell'incontro un minuto di silenzio in memoria di Mattia Aversa, dirigente del Torino 81. Spettatori 100 circa
 
IL COMUNICATO DELLA F.I.N.
Il derby va alla RN Imperia che supera 9-8 la Lavagna 90 Dimeglio. Doppietta di Bassani e break dei padroni di casa nella prima frazione (3-1). Gli ospiti non concendono il fianco al colpo del ko e vanno al riposo sotto di un gol (5-4). Capitan Somà e Cesini firmano la rimonta dell'Imperia (6-5). Cimarosti realizza il 6-6 e Somà il 7-6 per la squadra di Pisano che chiude il terzo periodo. Vibrante l'ultimo quarto con la Lavagna che torna in parità due volte con il 7-7 di Bassani e l'8-8 di Cimarosti. Somà a due minuti dalla fine trasforma il rigore del definitivo 9-8 che manda in estasi i giallorossi.
 
IL COMUNICATO DELL'IMPERIA
Rari Nantes ha vinto per 8-9 in una vera partita al cardiopalma, sudata fino all'ultimo secondo, tra continui pareggi. Ma alla fine per la Rari Nantes è stata vittoria!
Primo tempo: la Rari Nantes fallisce una grande occasione tentata da Corio e la squadra avversaria subisce il primo goal. A seguire una raffica di reti che si succedono a catena: primo goal imperiese di Corio, seguito da altri 2 del Lavagna. Il primo tempo si conclude con il risultato di 3-1 e con una strepitosa parata di Mattia Conti.
Il secondo tempo inizia con un goal di Paolo Durante, che porta il risultato 3-2 a cui segue il 4° del Lavagna. Di nuovo altre due reti che si rincorrono: dapprima Cesini e poi di nuovo il Lavagna, con l'imperiese Agostini. Il secondo tempo si conclude con il gal del Capitano, Filippo rocchi, che porta il punteggio 5-4 e un parziale di 2-3
Il terzo tempo si apre con il goal del pareggio: Andrea Somà porta il risultato a 5-5. Con questo risultato il momento diventa cruciale e gli animi, dei giocatori e dei tifosi, si accendono. E la tensione sale ancora di più con il goal di Cesini, che porta la squadra di Imperia in vantaggio, purtroppo raggiunto da pareggio. Ultimo secondo e sirena che segna la fine del terzo tempo ed è di nuovo Andrea Somà a segnare portando la squadra in vantaggio. Parziale: 1-3
Il quarto tempo inizia con l'espulsione del coach Risso del Lavagna e con quella definitiva del giocatore n. 12 Parisi. Nonostante queste “perdite” il Lavagna segna il goal del pareggio. Ma è di nuovo andrea Somà a fare la differenza e a segnare l'ottavo goal per l'Imperia. A metà del quarto tempo arriva il pareggio del'8-8. Ma ancora strepitoso Somà che porta la Rari in vantaggio, portando alla vittoria. Parziale: 2-2
“Abbiamo vinto una partita fuori casa con una delle pretendenti ai primi posti della A2. Come è già accaduto nella prima partita, al Lavagna mancava il centroboa, ma allo stesso tempo è stato un incontro difficile e la partita è stata molto maschia. Abbiamo vinto un match che poteva finire in pareggio, ma ci teniamo stretti questi ulteriori 3 punti e andiamo avanti” afferma l'allenatore Andrea Pisano.
 

Commenti

  10 Dic 2016   19:52
Ostico: Con un'arbitraggio del genere oggi a Lavagna avrebbe vinto anche una squadra UISP.

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok