Attendere prego...

Archivio News

A2 maschile

Brescia Waterpolo-President 5-6

  Pubblicato il 18 Mag 2019  12:08
(1-2, 0-0, 2-3, 2-1)
Brescia Waterpolo: Massenza Milani, Laurini 1, Zugni,  Legrenzi, Garozzo, Balzarini 2, Margotti, Tononi, Laisi, Zanetti, T. Gianazza 2, Sordillo, M. Gianazza. All. Sussarello.
President Bologna: Aleksic, Gadignani, Bruzzone 1, A. Baldinelli 1, Moscardino, Dello Margio, Marciano, Belfiori 1, Pasotti 1, Pozzi 1, Cocchi 1, De Simon, Orsoni. All. Risso.
Arbitri: Cavallini e Pinato.
Superiorità numeriche: Brescia Waterpolo 2/9, President Bologna 3/9 + 1 rigore.
Note: nessuno uscito per limite di falli.
 
IL COMMENTO DELLA F.I.N.
Bologna supera Brescia per 6-5 in una partita combattuta. Nella della prima frazione, Cocchi e Baldinelli portano la squadra ospite sul 2-0. Lombardi che raggiungono il pareggio (2-2) con Laurini e Giannazza. Poi gli emiliani allungano portandosi sul +3: prima dell'ultimo quarto il punteggio è 5-3. La squadra di casa accorcia le distanze, grazie alle reti di Balzarini e Gianazza (6-5) ma la rimonta si ferma qui.
 
IL COMUNICATO DEL BRESCIA WATERPOLO
Al Brescia Waterpolo, una buona performance, contro un avversario di qualità, non basta a conquistare punti: a Mompiano, nella ventunesima e penultima giornata di A2 maschile, la squadra di Aldo Sussarello viene superata 6 a 5 dalla President Bologna, mancando l’obiettivo di tenersi in corsa per la salvezza diretta. Dovendo fare a meno di pedine di rilievo come Gabriele Tortelli (rottura del timpano) e di Samuel Pietta (problemi di lavoro), di fronte a una delle prime della classe (in attesa del resto dei risultati, la vittoria consente ai bolognesi di salire in terza posizione scavalcando l’Ancona), il BsWp gioca con intensità e notevole attenzione difensiva, dimostrando di valere il livello degli ospiti; con vari elementi di collaudata esperienza, il President trova la via le gol solo in superiorità e su rigore, però, in attacco, il sette bresciano non riesce a concretizzare il volume di gioco prodotto. In particolare, a stentare è l’uomo in più dei padroni di casa (due su nove il dato complessivo), con gli unici centri che arrivano negli ultimi quattro minuti del match, e con l’ultimissima palla (giocata a 5 secondi dalla fine) che, ancora in superiorità, si ferma sullo spigolo della traversa.
«Bologna è un’ottima formazione e sapevamo che sarebbe stato difficile – commenta il portiere biancazzurro, Francesco Massenza Milani -; inoltre, eravamo senza due giocatori di peso come Gabriele e Samuel, per cui il compito era davvero complicato. Alla fine è saltata fuori una prova che, per me, complessivamente è stata positiva, risultato a parte ovviamente. In difesa, abbiamo lavorato bene, sui due metri siamo stati piuttosto efficaci, e i gol subiti sono arrivati solo quando eravamo in meno. È un peccato, almeno un punto ci poteva stare, è mancata solo un po’ di cattiveria sotto la porta avversaria».
 
IL COMUNICATO DELLA PRESIDENT BOLOGNA
La President Bologna conquista tre punti, imponendosi 6-5 a Brescia e si avvicina all'obiettivo playoff.
La formazione di Marco Risso soffre, ma alla fine vince con merito nella penultima sfida di campionato, avvicinandosi a centrare l'obiettivo stagionale.
Nella piscina lombarda il punteggio si sblocca subito.
Al 1'35” President in vantaggio grazie alla rete di Edo Cocchi in superiorità numerica.
Al 2'09” Ale Baldinelli raddoppia su rigore. Brescia accorcia al 4'25” grazie a Laurini per il 2-1 con cui termina il primo quarto di gioco.
Dopo un secondo tempo senza reti e l'intervallo, va in scena un terzo quarto pirotecnico.
Al 2'16” Gianazza pareggia, ma la President torna a mettere la testa avanti grazie a Fede Belfiori (3'41” in superiorità numerica) e Leo Pozzi (4'54”). Al 5'18” Balzarini torna ad avvicinare Brescia, ma Yuri Pasotti al 6'23” consente alla President di chiudere 5-3 all'ultimo break.
Nell'ultima frazione di gioco al 3'34” Bruzzone sigla l'allungo decisivo, anche se Balzarini al 4'24” e Gianazza al 7'03”, entrambi in superiorità numerica riportano a stretto contatto un mai domo Brescia.
Finisce 6-5 per la President che vede così sempre più vicini i playoff.

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok