Attendere prego...

Archivio News

A1 Maschile

Savona-Posillipo 9-4

  Pubblicato il 28 Mar 2018  16:13
(3-3, 2-1, 1-0, 3-0)
Carisa Savona: Soro, Novara, Damonte 1, Steardo 2, Bianco L. 1, Ravina 1, Piombo, Milakovic 1, Bianco G. 1, Colombo 1, De Freitas Guimaraes 1, Teleki, Missiroli. All. Angelini.
Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo, Ramirez, Mattiello, Picca, Rossi, Briganti 1 (1 rig.), Marziali 1, Irving, Saccoia 2, Negri. All. Brancaccio
Arbitri: L. Bianco ed Ercoli.
Note: Rossi (P) espulso per gioco brutalità nel secondo tempo. Saccoia (P) espulso nel quarto tempo per gioco violento. Soro para un rigore a Briganti nel secondo tempo.

SAVONA - Strano ma vero. Nel secondo tempo, sul punteggio di 4-4, il posillipino Rossi viene espulso per brutalità (colpo a Piombo) e per tutti e quattro minuti con l'uomo in più il Savona non riesce a fare nemmeno un gol (molto bravo Negri). Anzi, in quei quattro minuti la squadra di Angelini il gol rischia seriamente di prenderlo, ma Soro dice no ad un penalty tirato da Briganti. E' il sesto rigore parato in campionato dal portiere biancorosso.
Non appena le squadre tornano a uomini pari, alla prima occasione con l'uomo in più segna il Savona con Damonte e passa in vantaggio (5-4), poi allunga nella terza frazione con Steardo (6-4) e nel quarto tempo chiude definitivamente la gara con un +5 (9-4). Il Posillipo, che già si era presentato alla "Zanelli" senza Foglio e Iodice, nella parte conclusiva del match perde anche Saccoia espulso per gioco violento.
 
IL COMUNICATO DEL POSILLIPO
Finisce 9-4 alla piscina comunale di Savona la gara di pallanuoto maschile di serie A1 valevole per la 20esima giornata di campionato, è che ha visto il Posillipo giocarsela ospite della Rari Nantes Savona. Una situazione di sostanziale pareggio nel primo tempo, ha visto poi i posillipini, orfani di Gianluigi Foglio, e in 11 a referto, restare in partita fino alla fine del terzo tempo per poi concedere un 3-0 nell’ultimo quarto che ha decretato la vittoria dei padroni di casa. Tra le fila rossoverdi Simone Rossi nel secondo tempo è stato espulso per gioco brutalità e capitan Paride Saccoia nel quarto, espulso per gioco violento, mentre Chancellor Ramirez ha lascito definitamente la vasca nel quarto tempo per somma di falli, lasciando in seria difficoltà la formazione guidata dal coach Roberto Brancaccio: “Siamo rimasti in partita per tre tempi”, il commento dell’allenatore, “Nonostante nel secondo tempo abbiamo avuto espulsioni per brutalità e gioco violento e 4 minuti con un uomo in meno e nonostante siamo arrivati in 11 a Savona. Era chiaro che Savona fosse un campo difficile ma siamo stati stavolta penalizzati dalla panchina corta”. Infine, il tabellino racconta di un arbitraggio che ha concesso al Posillipo sole due espulsioni negli ultimi due tempi. Ora pausa per le festività Pasquali: si ritornerà in vasca il 14 aprile alla Scandone contro Torino.

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok