Attendere prego...

Archivio News

A1 Maschile

Ortigia-Florentia 7-5

  Pubblicato il 13 Gen 2018  09:23
(2-2, 0-1, 2-1, 3-1)
Ortigia: Patricelli, Siani, Abela, Jelaca, Di Luciano 1, Lindhout, Tringali, Giacoppo 1, Rotondo, Vapenski 3, Casasola 1, Napolitano 1, Caruso. All. Piccardo.
Florentia: Cicali, Generini, Eskert, Coppoli, Turchini F., Bini 1, Turchini T., Dani, Razzi 1, Tomasic 1, Astarita, Di Fulvio A. 2, Sammarco. All. Tofani.
Arbitri: Frauenfelder e Paoletti.
Superiorità numeriche: Ortigia 4/10, Florentia 3/7.
Note: uscito per limite di falli Giacoppo (O) nel quarto tempo.
 
IL COMUNICATO DELL'ORTIGIA
Vittoria convincente per l’Ortigia che, alla “Paolo Caldarella” ancora piena di tifosi, batte una buona Florentia per 7 a 5.
In acqua due squadre che affidano alle rispettive difese - con entrambi i portieri in grande spolvero – il punto di forza della giornata. Solito pressing continuo dei siracusani, classica zona a M per i toscani.
L’avvio è dei biancoverdi che nei primi tre minuti vanno avanti di due con Napolitano e Vapenski. Una spinta che non intimorisce i biancorossi di Tofani che, dopo qualche errore di troppo dei locali, riacciuffano il pareggio con Razzi e Tomovic.
Un 2 a 2 che spinge i toscani al vantaggio che arriva con l’unico gol (segnato da Bini in superiorità) del terzo parziale.
Le maggiori emozioni arrivano negli ultimi due tempi con le squadre serrate in difesa e alla ricerca della conclusione migliore per superare il muro issato davanti alle rispettive porte.
A pochi secondi dalla sirena finale del terzo è Di Luciano ad agguantare ancora il pareggio. Nel quarto, sorpasso con Giacoppo e, dopo il gol di Di Fulvio, la doppietta decisiva con il gran gol di Casasola e il sigillo di Vapenski a 55 secondi dalla fine.
Commento Stefano Piccardo (all. Ortigia): Giocata partita bene tatticamente. Contento della reazione dei ragazzi e dell’intero gruppo. Mi è dispiaciuto vivere una settimana con strascichi polemici dopo il pareggio contro Catania. Noi siamo in crescita e bisogna andare avanti step by step. Bisogna passare da partite come Catania e come quella di oggi per migliorarci. Oggi siamo riusciti ad essere decisi nel momento importante. La Florentia ha una buona difesa, molto mobile e che si affida al contropiede. Noi glielo abbiamo negato e questo ci ha messo nella condizione di sfruttare meglio le fasi di attacco. Sono tre punti importanti anche se il campionato è ancora lungo e c’è da lavorare tanto".
Prospero Dente
 
IL COMUNICATO DELLA FLORENTIA
Roberto Tofani: “Sono contento per l’intensità e la grinta con cui i ragazzi hanno interpretato questo delicata sfida. Una sconfitta maturata nel quarto tempo, dopo un match giocato alla pari contro una formazione molto fisica e ben messa in acqua. Peccato perché i ragazzi hanno dato il massimo e interpretato bene tatticamente una partita in cui forse ci è mancato un pizzico di lucidità su un paio di episodi. Dobbiamo metterci alle spalle questa sconfitta e pensare a Torino, che affronteremo in casa a un mese di distanza dall'ultima partita tra le mura amiche".
Gianluca Rosucci

 

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok