Attendere prego...

Archivio News

A1 Maschile

Lazio-Acquachiara 22-5

  Pubblicato il 28 Mar 2018  20:33
(7-1, 4-2, 7-2, 4-0)
Lazio: Correggia, Tulli 4, Colosimo, Sebastiani 5, Gianni 2, Di Rocco, Giorgi 1, Biancolilla 1, Leporale 3, Vitale 2, Maddaluno 2, Ferrante 2, Diaz. All. Sebastianutti.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Lamoglia, Zazzaro, Di Maro, Gargiulo, Lanfranco, Ronga 1, Stellet, Barberisi 2, Blanchard, De Gregorio 1, Centanni 1, Lanfranco, Cicatiello. All. Iacovelli.
Arbitri: Ferrari e Rovida
Superiorità numeriche: Lazio 5/7, Acquachiara 2/7.
 
IL COMUNICATO DELLA LAZIO
Nessuna brutta sorpresa nell'uovo di Pasqua per la Lazio Nuoto. Nel turno infrasettimanale, valevole per la 20^ giornata di serie A1, i biancocelesti tornano al successo vincendo 22-5 contro l'Acquachiara. Nonostante le assenze di Cannella e Spione, le aquile hanno dominato l'incontro con autorevolezza. Cinque reti per Sebastiani, quattro per Tulli e primo gol in A1 per il capitano dell'under 17 Matteo Biancolilla. Esordio tra i pali negli ultimi cinque minuti per il giovane Lorenzo Diaz. autore di un paio di buoni interventi e bravo a tenere la porta inviolata. Certo, l'avversario di turno non dava grosse preoccupazioni (zero punti in diciannove partite), ma il fatto di essere tornati alla vittoria dopo tre sconfitte di fila, offre alla Lazio l'opportunità di passare delle festività serene prima del rush finale. Sei partite in cui i ragazzi biancocelesti giocheranno il tutto per tutto con l'obiettivo di salvarsi senza passare per i playout. Si tornerà in vasca il 14 aprile contro il Catania, in uno scontro diretto possibilmente da non fallire, in attesa delle ultime tre partite casalinghe della stagione contro Ortigia, Posillipo e Trieste. Proprio al Foro, la Lazio giocherà le gare più importanti di questa fase conclusiva e dovrà sfruttare al meglio il vantaggio che sarà dato dal suo meraviglioso pubblico, che ha sempre trascinato la squadra in tutte le occasioni.
Il tecnico sul piano vasca della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: "E' stata una partita ben giocata dalla squadra. Felice per gli esordi, è una vittoria della società. Non esistono gare facili in serie A1. Abbiamo approcciato bene all'incontro e questi tre punti erano fondamentali per la corsa alla salvezza. Bravo soprattutto Sebastiani che ha avuto poco spazio in stagione e ha sfruttato questa possibilità. Ora la pausa servirà per lavorare duramente in vista delle ultime sei partite, durante le quali dovremo conquistare più punti possibili. Alleno dei ragazzi straordinari e sono sicuro che in acqua daranno il massimo per centrare l'obiettivo prefissato ad inizio stagione".
Il giocatore della Lazio Nuoto, Matteo Biancolilla: "Non mi aspettavo di giocare così tanto. Emozione fantastica centrare il primo gol in A1. Mi alleno con questi ragazzi da tempo e per me è un onore".
Il portiere della Lazio Nuoto, Lorenzo Diaz: "Felicissimo per il mio esordio. Per me è stato un sogno scendere in vasca, non subire gol ed effettuare anche alcune belle parate. Devo ringraziare i miei compagni che mi sono stati vicino, mi trovo benissimo con loro. E' un gruppo straordinario".
LA LAZIO IN TV - Grazie alla collaborazione con la Lazio Calcio, la partita Lazio Nuoto-Acquachiara sarà trasmessa su Lazio Style, canale 233 del bouquet di Sky, lunedì 2 aprile alle ore 21.
 
IL COMUNICATO DELLA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA
Come in tutte le partite di questo campionato, la Carpisa Yamamay Acquachiara ha due soli obiettivi: far acquisire esperienza ai propri giovani e, possibilmente, contenere le sconfitte in termini dignitosi.
A Roma la squadra Iacovelli lascia la vasca dal Foro Italico dopo una prova positiva sul piano del gioco, fatta eccezione forse per un primo tempo nel quale la Lazio va subito sul 3-0 grazie alle reti di Leporale (dal centro), Tulli e Gianni.
Il primo gol biancazzurro arriva sul 5-0, lo segna Barberisi con un bel diagonale in superiorità. Blanchard si batte bene in attacco, è lui a servire a Ronga con uno "scarico dal centro" il pallone del secondo gol dell'Acquachiara (7-2). L'altruismo del centroboa canadese si manifesta anche in occasione della quarta segnatura biancazzurra: tutto solo davanti a Correggia, Blanchard cede a De Gregorio un pallone che il biancazzurro deve solo spingere in rete. In precedenza gol di furbizia di Centanni con conclusione vincente dal lato cattivo tra palo e portiere. La quinta segnatura dell'Acquachiara porta nuovamente la firma di Barberisi, stavolta a uomini pari. Il portiere laziale Correggia con un grande intervento impedisce poi a Stellet di entrare nello score, ma anche Cicatiello (tra i pali biancazzurri sin dall'inizio) si fa apprezzare per alcuni buoni interventi, in particolare uno su Tulli tutto solo davanti a lui.
Anche nella Lazio c'è spazio per due giovanissimi. Primo gol in A1 per Biancolilla, nessun gol subito da Diaz dal momento in cui Sebastianutti lo manda tra i pali.
 

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok