Attendere prego...

Archivio News

A1 Maschile

Canottieri Napoli-Catania 9-8

  Pubblicato il 12 Mag 2018  12:31
(1-0, 3-2, 3-2, 2-4)
Canottieri Napoli: Rossa, Buonocore, Del Basso, Confuorto, Giorgetti 2, Di Martire, Dolce 3, Campopiano 2 (1 rig.), Lapenna F. 2, Velotto, Borrelli, Esposito, Vassallo. All. Zizza.
Seleco Catania: Graziano, Lucas, Catania, La Rosa 2, Sparacino, Russo, Torrisi G. 2, Danilovic, Kacar 3 (1 rig.), Privitera, Divkovic 1, Kovacic, Jurisic. All. Dato.
Arbitri: Paoletti e Pinato.
Superiorità numeriche: Canottieri Napoli 4/6 + un rigore, Catania 1/5 + un rigore.
Note: nessuno uscito per limite di falli.
 
IL VIDEO DEGLI ULTIMI DUE TEMPI SU
 
NAPOLI - Il 9-8 finale non deve trarre in inganno, le ultime due reti del Catania sono arrivate nell'ultimo giro di lancetta, l'ultima di Giorgio Torrisi a soli 7" dalla sirena conclusiva. "Siamo sempre stati avanti - commenta Paolo Zizza - in una gara nella quale abbiamo fatto registrare alti e bassi sul piano del gioco e del rendimento. L'importante, tuttavia, era conquistare i tre punti. Adesso la situazione nella zona playoff si è fatta particolarmente ingarbugliata. In particolare è diventato un vero e proprio rebus chi occuperà alla fine della regular season il quarto posto tra noi, l'Ortigia e il Savona, considerato anche che sabato prossimo chiuderemo la prima fase proprio a Siracusa".
 
IL COMUNICATO DEL SELECO CATANIA
Con la salvezza già in tasca, la Nuoto Catania è volata a Napoli con la consapevolezza di poter testare se stessa in vista della prossima stagione, affrontando una squadra che si giocherà il quarto posto contro l’Ortigia nell’ultima giornata della stagione. La sconfitta di misura non cancella la sensazione che gli etnei possono ormai giocare quasi alla pari con tutti, dovendo lavorare in estate per limare quel gap che potrebbe permetterle di lottare per le Final Six. La Canottieri, sempre avanti per tutto l’incontro, ha aperto le marcature con Lapenna, nell’unico goal del primo parziale. Dopo i primi otto minuti l’incontro è salito d’intensità, con Giorgetti subito in rete e Kacar e Torrisi a trovare le prime marcature per tenere il passo dei padroni di casa, avanti 4-2 al cambio campo. Il rigore di Kacar a metà del terzo tempo riporta gli ospiti ad una sola marcatura di svantaggio, ma la reazione dei campani è veemente con Giorgietti subito in rete e Campopiano a fissare il punteggio sul 7-4 per il massimo vantaggio. Nell’ultimo parziale l’equilibrio rimane inalterato fino all’ultimo minuto con i goal di Divkovic e Torrisi allo scadere a rendere la sconfitta meno pesante.
"Per tutta onestà – spiega il tecnico Giuseppe Dato – abbiamo rincorso durante l’intero incontro. Il passivo racconta di una partita più combattuta di quella realmente giocata, grazie soprattutto al goal finale e al parziale favorevole dell’ultimo periodo. Certo è, che diverse occasioni le abbiamo avute anche in precedenza sprecando qualche superiorità numerica e in generale attaccando male. Non si è vista una disparità importante in acqua ed è un buon segnale per il futuro. Perché l’obiettivo di ogni squadra è quello di migliorare anno dopo anno. Noi eravamo una neopromossa ed è tanto aver già centrato la salvezza in anticipo, ma dobbiamo pensare di fare meglio. A volte si riesce a volte no, ma come tecnico e come società dobbiamo provare di tutto per riuscirci”.
 
I VOSTRI COMMENTI
 
CANOTTIERI NAPOLI ANCORA UN GRANDE FIGURONE FINAL SIX...ALLE SPALLE UN CIRCOLO CHE NON ESISTE E PRESIDENTE TOTALMENTE ASSENTE.
Rob

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok